Romano, Un dolce per Romano

Romano, Un dolce per Romano

Settanta i partecipanti al concorso “Un dolce per Romano”, concorso indetto dal Comune, il cui dolce vincente sarebbe diventato il nuovo prodotto culinario caratteristico della città.
E proprio il 6 ottobre si è decretata la finalissima tra i 16 concorrenti rimasti in gara. I cuochi finalisti, con le relative creazioni, sono stati affiancati da altrettanti tutor scelti tra i ristoratori e i pasticceri di Romano, per perfezionare le ricette. La giuria composta da rinomati chef, Giovanni Pina, Emanuele Biava ed Enrico Cerea, ha poi decretato la vincitrice del concorso: la signora Stefania Bianchini, supportata dal ristorante “il Capriccio”,  che ha proposto una torta a metà tra una sbrisolona e un tiramisù.Ingredienti semplici e locali, con una spolverata finale di zucchero a velo che disegna il profilo della rocca di Romano, hanno permesso alla vincitrice di salire sul gradino più alto del podio e di aggiudicarsi il premio di 500 euro in buoni spesa e l’onore di aver ideato il dolce della propria città.