Martinengo, Concorso presepi “La cometa d’oro”

Martinengo, Concorso presepi “La cometa d’oro”

Al via il consueto e sentito concorso dei presepi dal titolo “La cometa d’oro”. Le iscrizioni sono aperte a tutti fino al giorno 10 dicembre 2017. I presepi trasportabili dovranno essere portati nei giorni 12 e 13 dicembre dalle ore 14.00 alle ore 18.30 (oppure telefonando al 3495874308) presso la “Congrega” (Via Sant’Agata). Questi saranno esposti alla Mostra dal Leggi tutto

Il mulino

Il mulino del film, nonostante abbia subito notevoli interventi, non ha fatto la sfortunata fine della cascina. Similmente a quest’ultima, però, ha ricoperto un ruolo fondamentale all’interno del film: è presso il mulino che il figlio maggiore della vedova Runk, visibilmente preoccupato delle condizioni economiche della famiglia (i fratelli non hanno abbastanza cibo di che Leggi tutto

Soroptimist: concorso “Il Cibo che non c’è”

Soroptimist: concorso “Il Cibo che non c’è”

BANDO DI CONCORSO MIGLIORE RICETTA IL CIBO CHE NON C’E’ Il Club Soroptimist di Treviglio – Pianura Bergamasca promuove un concorso per la migliore ricetta che abbia come base “la patata”. In sintonia con i dettami lanciati da Expo 2015, condivide e promuove il progetto socio-culturale legato all’alimentazione e alla promozione di prodotti locali, prodotti Leggi tutto

La rassegna stampa

Rassegna stampa “Verso il 40° anniversario dell’Albero degli zoccoli 1978 – 2018″ Di seguito riportiamo articoli e link delle testate e dei blog dove vengono riportati gli articoli inerenti alla nostra iniziativa. Vi invitiamo a segnalarci eventuali altri link! Buona lettura. 2017 Giornale di Treviglio del 15 novembre http://giornaleditreviglio.it/notizie-attualita-treviglio/albero-degli-zoccoli-spunta-un-murales-40esimo/ Giornale di Treviglio del 20 ottobre pag.38 Leggi tutto

Il convento

Il convento, all’interno del film, rappresenta la tappa finale del viaggio nuziale di Stefano e Maddalena. Giunti a Milano per incontrare suor Maria (zia di lei), dapprima incorrono nei tumulti della cosiddetta “Protesta dello stomaco”, meglio conosciuta come la repressione del Generale F. Bava Beccaris (1898), e successivamente pernottano nel convento. Lì, oltre a passare Leggi tutto

La filanda

La filanda, all’interno del film, ricopre un ruolo di notevole importanza per quanto riguarda la contestualizzazione storica dell’opera collocandola alla fine del ‘800 in pieno sviluppo industriale. Ed è proprio nel settore tessile, uno dei più floridi e redditizi, che le donne (e di conseguenza la giovane contadina Maddalena) apportarono maggior contributo. In tal senso Leggi tutto

Romano, Macs – Un’opera al mese

Romano, Macs – Un’opera al mese

In occasione del suo decennale, il M.A.C.S. – Museo d’Arte e Cultura Sacra di Romano di Lombardia, vi dà appuntamento con “Un’opera al mese”. Domenica 08 Ottobre alle 17.00 Il Macs, Museo di arte e cultura sacra, don Goffredo Zanchi commenterà un’opera presente sul tema «L’arte nel periodo della Riforma e della Controriforma».

Pagazzano – “Il castello Armonico”

Pagazzano – “Il castello Armonico”

Torna, a grande richiesta, la seconda edizione della Rassegna Concertistica “Il Castello Armonico” che si terrà nella suggestiva Sala del Torchio del Castello Visconteo di Pagazzano (BG). Programma -8 ottobre ore 18.00 Trio Carducci: Germana Porcu (violino), Matilda Colliard (violoncello), Sara Costa (pianoforte) -15 ottobre ore 18.00 Fabiano Casanova, Stefano Ligoratti (pianoforte) e quintetto d’archi Leggi tutto

La cascina

La cascina del film, situata nel comune di Palosco (Bg) ed elemento cardine dell’intera vicenda, è la “Cascina Roggia Sale”. Fonti contrastanti fanno risalire il nome a due differenti “cause”: le prime ritengono che la cascina abbia tratto il nome dalla famiglia “Della Sale”; le seconde che il nome derivi dall’utilizzo dei proventi del sale Leggi tutto

I luoghi dell’Albero degli Zoccoli

L’Albero degli Zoccoli, capolavoro di Ermanno Olmi, è stato girato in gran parte nei borghi della Bassa Bergamasca. Un itinerario alla scoperta delle location del grande film è anche un’occasione per riscoprire la storia e i valori della nostra civiltà contadina. – La cascina – La casa padronale – La filanda – Il mulino – Leggi tutto