Eventi

Mar
16
sab
Calcio, Settimana della Cultura “Un’altra primavera – Artisti per l’equinozio 2019” @ Cineteatro Astra, Calcio
Mar 16@16:00–Mar 24@22:00
Calcio, Settimana della Cultura "Un'altra primavera - Artisti per l'equinozio 2019" @ Cineteatro Astra, Calcio

Un’altra primavera. Artisti per l’Equinozio 2019

In occasione della SETTIMANA DELLA CULTURA sono in programma numerosi e interessanti eventi, tra cui ci saranno incontri a tema, momenti di poesia, musica, danza e arte, da trascorrere insieme presso il cineteatro Astra (via San Fermo 2, Calcio). 

Il 16 marzo alle ore 16.00, nel Castello Oldofredi, si terrà l’inaugurazione della Settimana e della mostra curata da Casa Testori.

L’apertura della mostra è prevista per tutte le sere feriali della Settimana della cultura, dal 16 al 24 marzo (tranne il venerdì), dalle ore 19.30 alle ore 21.00.
Le domeniche (fino al 7 aprile) sarà possibile visitare la mostra dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 14.00 alle ore 18.00 (apertura il 17 marzo, il 24 marzo, il 31 marzo e il 7 aprile).

Per scoprire il programma completo e gli eventi da non perdere clicca qui

Mar
24
dom
Mornico, Progetto “Invecchiando s’impara a Vivere” @ Mornico al Serio
Mar 24@09:30
Mornico, Progetto "Invecchiando s'impara a Vivere" @ Mornico al Serio

GENERAZIONE 3.0

Mornico al Serio incontra il progetto “Invecchiando s’Impara a Vivere”.

A partire da Sabato 9 Marzo – e fino a Domenica 24 Marzo 2019 – diversi appuntamenti e attività aperte a tutti!

Di seguito il programma della rassegna:

  • Sabato 9 Marzo, ore 9.30: Saluti istituzionali ed inaugurazione mostra promozione dell’invecchiamento attivo “Vecchio a Chi?”//Presso Oratorio Santa Maria Immacolata di Mornico al Serio. Ore 10.00: Camminata di inaugurazione del percorso di prevenzione del decadimento cognitivo coordinato da ATS Bergamo “Chi ha gambe ha testa“-partenza dall’Oratorio.
  • Venerdì 15 Marzo, ore 14.30-15.30: Lezione “Ginnastica preventiva adattata” aperta a tutti//Presso Oratorio Santa Maria Immacolata di Mornico al Serio.
  • Sabato 16 Marzo, ore 20.30: Rassegna “Accendi la luce” – proiezione del film “Young@Heart” Giovani Dentro//Presso Auditorium S.Andrea di Mornico al Serio (Via Castelllo).
  • Domenica 24 Marzo, ore 12.00: Pranzo anziani (ultra 75enni)//Presso Oratorio Santa Maria Immacolata di Mornico al Serio. A seguire, proiezione del Docufilm “Albero, nostro” diretto dalla regista Federica Ravera, omaggio al film “L’albero degli zoccoli” di Ermanno Olmi//Presso Auditorium S.Andrea di Mornico al Serio (Via Castelllo).

Potete visualizzare la locandina della rassegna cliccando qui

Mar
30
sab
Romano di Lombardia, “Stasera Teatro! (Stagione 2019)” @ Teatro della Fondazione Rubini
Mar 30 giorno intero
Romano di Lombardia, "Stasera Teatro! (Stagione 2019)" @ Teatro della Fondazione Rubini

La Fondazione Opere Pie Rubini, in collaborazione con il Comune di Romano di Lombardia  

presenta:

“STASERA TEATRO!”

presso il Teatro della Fondazione Rubini a Romano

(accesso pedonale dalle cerchie di Via Mons. Rossi)

Con grande piacere, per il quarto anno, ecco la nostra stagione Stasera Teatro! La proposta, seguita con sempre maggior interesse dai cittadini, ci ha permesso di valorizzare un luogo poco utilizzato. Questa sala, voluta dal tenore Rubini proprio per ospitare musica e teatro, ha subito nel tempo numerose modifiche che ne hanno compromesso la funzionalità. Siamo felici, grazie al sostanziale contributo del Comune, di restituire alla città un palcoscenico rialzato che permetta di vedere bene ciò che accade in scena. Per celebrare questo evento abbiamo deciso di offrire a tutti, gratuitamente, il primo spettacolo: è un onore ospitare a Romano l’Orchestra La Nota in Più, un progetto importante che coniuga cultura musicale e attenzione al sociale. A seguire un calendario ricco e vario, con due spettacoli, ad ingresso gratuito, per ricordare l’Olocausto e le Foibe.

Le date:

  • 19 gennaio 2019 ore 21:00 Orchestra d’Archi – Una serata con Vivaldi (Spettacolo musicale) – Centro di Musicoterapia Orchestrale “La nota in Più”. Per maggiori info e dettagli, potete visualizzare la locandina 
  • 26 gennaio 2019 ore 21:00 Vuoto di memoria (Giornata della memoria) – Teatro de gli incamminati. Per maggiori info e dettagli, potete visualizzare la locandina
  • 09 febbraio 2019 ore 21:00 Chat en poche: il gatto in tasca (Commedia) – Compagnia Barcella. Per maggiori info e dettagli, potete visualizzare la locandina
  • 16 febbraio 2019 ore 21:00 Il sentiero del padre (Giornata del ricordo) – Associazione culturale creatività. Per maggiori info e dettagli, potete visualizzare la locandina
  • 02 marzo 2019 ore 21:00 Otello (Spettacolo teatrale) di William Shakespeare – Teatro Indaco. Per maggiori info e dettagli, potete visualizzare la locandina
  • 16 marzo 2019 ore 21:00 La scomparsa dell’uomo invisibile (Spettacolo musicale) – Macramè Trame comunicative con Valerio Baggio e Carlo Biglioli. Per maggiori info e dettagli, potete visualizzare la locandina
  • 30 marzo 2019 ore 21:00 Acqua e dintorni (Spettacolo musicale) – Elena Bresciani, Stefano Ghisleri e Giorgio Apollonia. Per maggiori info e dettagli, potete visualizzare la locandina

Inizio spettacoli: ore 21:00

Posto unico: 7 euro

Ridotto 5 €:  Under 12

Abbonamento 25 € (SOLO presso la Fondazione: da gennaio il mercoledì/venerdì dalle 14:30 alle 16:30 oppure presso il Teatro)

Info e prenotazioni:

Presso la Fondazione: 0363/910810 (mercoledì/venerdì dalle 14:30 alle 16:30) – staserateatro.operepie@gmail.com

Presso la Biblioteca Comunale: 0363/982344 – 982342.

I biglietti prenotati vanno ritirati entro le ore 20.40 nella serata dello spettacolo. Entrata del teatro dall’accesso pedonale dalle cerchie di Via Mons. Rossi Fondazione Opere Pie Riunite Giovan Battista Rubini (Romano di Lombardia).

Potete visualizzare la locandina della rassegna teatrale, con il programma completo degli spettacoli cliccando qui

 

Apr
12
ven
Urgnano, “120 kg di Jazz” @ Urgnano
Apr 12@21:30
Urgnano, "120 kg di Jazz" @ Urgnano

César Brie – 120 CHILI DI JAZZ , venerdì 12 aprile ore 21.30

Lo spettacolo racconta la storia di Ciccio Méndez, uomo innamorato che vuole partecipare alla festa della donna che gli ha rubato il cuore. Tramite un uso prezioso delle parole, Brie riesce benissimo a visualizzare tutti i dettagli del racconto, dagli invitati fino alle minute decorazioni delle tovaglie sui tavoli. La potenza evocativa in scena è straordinaria e l’attenzione è totalmente rapita dalle capacità attoriali di questo grande interprete e dalla precisione di un testo bellissimo. “Ciccio Méndez non è mai esistito – dice Brie – nasce dalla cattiva abitudine di due amici robusti che ho perso di vista i quali, seduti ai miei fianchi in una classe del Colegio Nacional Sarmiento a Buenos Aires, mi facevano fare la parte del prosciutto nel panino, schiacciandomi in mezzo a loro.”

Per visualizzare la locandina clicca qui

Mag
18
sab
Urgnano, “l’ultimo buffone” @ Urgnano
Mag 18@21:30
Urgnano, "l'ultimo buffone" @ Urgnano

Leo Bassi – L’ULTIMO BUFFONE, sabato 18 maggio ore 21.30 

Lo spettacolo nasce da una scoperta fatta da Joanna, la sorella di Leo, nell’archivio della fondazione Lumiere a Lyon in Francia. Nel maggio del 1896, i Fratelli Lumiere avevano filmato il bisnonno di Leo Bassi, Giuseppe, con il fratello Giorgio, quando lavoravano nel Circo Rancy della città francese. Sono filmati eccezionali, probabilmente le prime immagini in movimento di “clown” della storia. A partire da questi filmati, Leo Bassi sviluppa uno spettacolo intenso e molto divertente dove analizza il paradiso perduto del mondo dei “pagliacci”, che stupisce per l’originalità delle sue tesi sulla fine dei veri buffoni e sul significato di questa perdita nell’ambito della nostra cultura. Dopo sei generazioni – 170 anni di presenza continua della sua famiglia nelle piazze, nelle strade e nei circhi – Leo Bassi, non ha perso niente della vitalità della sua stirpe e dimostra un dominio perfetto della sua arte, con la consapevolezza di essere, forse, “L’ultimo buffone”. Leo, rimane fedele a quella lotta che sempre è stata sua: “Difendere il profondo valore umanistico dell’arte del buffone”. 

Per visualizzare la locandina clicca qui