34° Festa sull’Aia di Mornico

34° Festa sull’Aia di Mornico

A Mornico al Serio presso la Cascina Castello in svolgimento fino a domenica 6 luglio  la 34° Festa sull’Aia, la sagra che rievoca il mondo contadino e allestita nei luoghi del film l’albero degli Zoccoli. Vasto il programma di intrattenimento: lo spettacolo di burattini “Il brigante Barbanera” di Ferruccio Bonacina, lo spettacolo “Spataciunfete! Avventure sui mari” con la compagnia teatrale Teatrodaccapo, le canzoni da osteria dei Mexcales, lo spettacolo “Trash” dei Jashgawronsky Brothers, l’esibizione di ginnastica aerobica e acrobatica a cura della Polisportiva Ghisalbese  seguita dall’intrattenimento musicale con Andrea Rossi.
In programma per l’ultimo weekend: al sabato pomeriggio laboratorio per i bambini “Pietre Colorate” a cura del Comitato Genitori Scuola dell’Infanzia, mentre in serata musica e ballo liscio con l’Orchestra Blue Moon. In chiusura la domenica 6 luglio, arrivo del Festival Bike, un percorso cicloturistico con partenza alle 8.15 da Romano di Lombardia con passaggio dal Parco Fiume Serio e da Martinengo, seguito nel pomeriggio da una visita guidata gratuita del centro storico di Mornico e dei luoghi dove è stato girato il film “L’albero degli zoccoli” di Olmi. In serata alle 18 pesca sull’Aia e altri giochi per bambini con il Ludobus Giochingiro e alle 21 sarà la volta di Michele Tomatis che si esibirà in “MT Live”, un concerto delle più famose e travolgenti canzoni dance pop degli ultimi 40 anni.

Per il tema “Pimpì Uselì” prosegue la mostra di giocattoli antichi della collezione “Filisetti”, con più di 3.000 pezzi collezionati in oltre quaranta anni e molti di questi sono vere e proprie rarità: bambole, automobiline, robot, piste, trenini e giocattoli di legno prodotti da aziende italiane e straniere tra gli anni ’30 e ’60.

Ulteriori informazioni sul sito www.festasullaia.it